Lavorare da casa, ma produttivamente!

Ti mostriamo ciò che ti serve perché tu possa lavorare da casa con la stessa efficienza che raggiungi in ufficio.

|

Ti è già capitato di lavorare da casa? Di’ la verità: hai raggiunto la stessa produttività che avresti sperimentato in ufficio? Affinché in futuro tu possa rispondere sì a entrambe queste domande, ti presentiamo alcuni prodotti molto utili che non possono mancare in un home office.

Un monitor fa la differenza!

Immaginiamo che il tuo datore di lavoro ti abbia messo a disposizione un laptop. Ma affrontare un’intera giornata di lavoro con uno schermo piccolo non è molto piacevole, né stimola la produttività. Perciò il nostro primo consiglio è: procurati assolutamente un monitor al quale collegare il laptop. Il vantaggio di un monitor è che devi scegliere consapevolmente dove posizionarlo. Quel luogo diventa automaticamente la tua area di lavoro. Separare gli spazi in questo modo aiuta a resistere più facilmente alle diverse distrazioni in casa. Inoltre un monitor è migliore per la postura, perché è più alto di un laptop. In questo modo, puoi sederti con la schiena dritta e lavorare senza sforzo.

Mouse e tastiera completano l'attrezzatura

Non meno importanti del monitor sono un mouse e una tastiera. Dirigere il cursore sullo schermo tramite una piccola sfera sul laptop o tramite un touchpad è terribilmente seccante. I dispositivi wireless sono un’ottima scelta per chi ama avere un’area di lavoro ordinata. Altrimenti ci sono ovviamente alternative con i cavi.

Con questa attrezzatura composta da monitor, mouse e tastiera, hai praticamente trasformato il tuo laptop in un PC. Non sottovalutare l’incremento dell’efficienza che puoi ottenere così.

Cuffie con microfono e webcam

Servizi come Skype o Cisco Jabber consentono di utilizzare la linea fissa tramite il computer. Così anche la comunicazione dall’home office con colleghe e colleghi avviene senza problemi. A questo scopo, puoi servirti del microfono interno del tuo laptop o delle cuffie con microfono. Se le regole in ambito informatico della tua azienda lo consentono, puoi utilizzare anche delle normali cuffie Bluetooth (ad es. gli AirPods) per telefonare.

In alternativa, ci sono cuffie wireless con dongle Bluetooth o cuffie con cavo. Così rimani sempre raggiungibile senza dare a nessuno il tuo numero personale.

Stampante, scanner e distruggidocumenti

La maggior parte delle comunicazioni dall’home office avviene tramite e-mail. Se però hai anche bisogno di stampare, è bene che valuti approssimativamente quanto stampi. Se la risposta è non molto ma regolarmente, allora puoi optare tranquillamente per una stampante a getto di inchiostro. Se devi stampare molte pagine o ricorri raramente a documenti cartacei, ti consigliamo una stampante laser. Infatti se una stampante a getto d’inchiostro non viene utilizzata per molto tempo, le testine di stampa si asciugano e devono essere sostituite nonostante non siano ancora esaurite.

Tra parentesi, HP offre un prodotto interessante con HP Instant Ink: la stampante segnala automaticamente i livelli di inchiostro ad HP e ordina nuove cartucce autonomamente quando serve un rifornimento. Le cartucce vengono consegnate comodamente a casa tua.

Per effettuare la scansione, esistono molte app per smartphone che offrono ottimi risultati. Se non ti va di utilizzarle, puoi acquistare una stampante che esegue contemporaneamente anche la funzione di scansione (i cosiddetti apparecchi All-in-One o AiO).

A seconda del lavoro, devi rispettare determinate direttive sulla protezione dei dati quando stampi dei documenti, anche nell’home office! Perciò ti consigliamo assolutamente un piccolo distruggidocumenti, per andare sul sicuro.

Altri articoli utili per il tuo home office

<p>La ricezione WLAN nella tua area di lavoro non è buona e per questo Internet è molto lento? A seconda del tipo di mansione, questo limita estremamente la produttività. Gli <a href=”https://www.mediamarkt.ch/it/category/_powerline-751124.html” rel=”noopener” target=”_blank”>adattatori Powerline</a> possono migliorare la situazione. Powerline diffonde il segnale Internet nell’intera abitazione tramite la rete elettrica, offrendo così una connessione stabile.</p>

Commenti

Numero commenti: 0

Per scrivere un commento, serve un account MEDIAMAG.

Non hai ancora un account? Vai alla registrazione