Il giusto concetto di colore per la casa

Come i colori degli ambienti possono accrescere il benessere di chi vi abita

|

All’inizio dell’estate molte persone cambiano casa. È il momento giusto per liberarsi delle vecchie cianfrusaglie e fare un bel ripulisti! Traslocare in un nuovo appartamento è l’occasione perfetta per cambiare completamente il look della casa. Per trasformare l’appartamento, la scelta dei colori riveste un ruolo determinante.

Armonia tra le quattro pareti di casa

Per rendere armoniosi i nuovi ambienti, si consiglia di usare non più di due o tre colori per stanza. Un colore principale per dipingere le pareti e fino a due colori per mettere degli accenti. Gradazioni del colore principale o un colore contrastante come grigio, bianco, nero o marrone. Queste tonalità contrastanti conferiscono un tocco neutrale all’ambiente e un’atmosfera rilassante. Bisogna tenere presente che non tutti i colori sono adatti per qualsiasi stanza. Chi desidera creare interni armoniosi, dovrebbe rinunciare a contrasti accentuati e colori forti.

Integrare gli elettrodomestici nel concetto di colore

E’ piuttosto naturale, quando si pensa all’arredamento della nuova abitazione, considerare che non sarebbe poi così male inserire nuovi elettrodomestici. Un microonde ti semplificherebbe la vita, un robot aspirapolvere altrettanto. I peli del gatto sono davvero ovunque. Netflix sul portatile?  Non è poi così divertente. E’ arrivato il momento di acquistare un televisore. Rifletti con sufficiente anticipo sull’opportunità di inserire i tuoi nuovi dispositivi nel concetto di colore della tua casa. Con gli elettrodomestici in argento, nero o bianco vai sul sicuro. È facile integrarli negli spazi abitativi.

Budget ridotto? Abbiamo una soluzione

Hai deciso di aspettare novembre per l’acquisto dei nuovi elettrodomestici? Così potrai approfittare del Black Friday e risparmiare qualche centinaio di franchi. Bene, abbiamo una buona notizia da darti: non ti facciamo attendere fino al Black Friday di novembre, già venerdì 28 giugno 2019 celebriamo il Red Friday con offerte sensazionali!

Una migliore qualità di vita grazie alla giusta combinazione cromatica

Che tu ci creda o no, gli psicologi lo confermano: i colori influenzano l’umore, la produttività e il livello emotivo. Non è fantastico? Possiamo utilizzare un particolare colore adatto all’ambiente, controllando consapevolmente la relativa zona dell’appartamento.

Camera da letto e bagno

I colori ideali per queste stanze sono il blu, il beige, il grigio chiaro, il verde e il marrone. Questi colori hanno un effetto rilassante e creano un ambiente gradevole che influenza positivamente la qualità del sonno.

Studio

Favorisci la concentrazione utilizzando verde, grigio o giallo sole.

Soggiorno

Qui si svolge la tua vita quotidiana e dovresti sentirti comodo e a tuo agio. Se hai un soggiorno grande, puoi utilizzare tonalità scure di grigio, verde petrolio, blu scuro, antracite o borgogna. L’ambiente non sembrerà più piccolo di com’è. Invece se hai un soggiorno piccolo, dovrai optare per tonalità cromatiche più chiare.

Cucina

Qui finalmente puoi dare libero sfogo alla tua fantasia e creare un mondo colorato e creativo. Ma non dimenticare di mantenere armoniose le combinazioni cromatiche, interrompendole con tocchi di bianco classico o beige elegante. Con pareti più scure, si consiglia di optare per mobili e elettrodomestici più chiari o utensili da cucina in colori forti.

Tonalità forti come l'arancione e il rosso

Come colori dominanti risultano aggressivi ed eccitanti, per questo vengono evitati nella maggior parte delle stanze tranne che in cucina. L’arancione e il rosso si prestano perfettamente per mettere degli accenti.

I nostri bestseller in rosso per la tua casa

Colore di tendenza dell'anno: il Living Coral

Cosa succedere quando si mischiano l’arancione col rosso? Ne risulta il colore di tendenza dell’anno 2019: il Living Coral! Un colore di tendenza che esprime la bellezza unica dei coralli viventi e l’importanza della loro sopravvivenza.

Ah però!  Un colore di tendenza dell’anno? E chi l’ha deciso?  Ti chiederai con fastidio. Ogni anno – da oltre 20 anni – la società americana Pantone Color Institute sceglie un colore che viene proclamato colore di tendenza dell’anno. Questa decisione dà il tono al settore della produzione e del design. Ad ogni colore dell’azienda Pantone viene assegnato un numero identificativo univoco. Il numero del Living Coral è 16-1546. Questo è il motivo ufficiale per la scelta del colore:

Il rosso corallo con sfumature dorate è un colore allegro che inneggia alla vita e dona energia e vivacità in modo delicato

Living Coral trasmette la sensazione dell'estate

Un colore può avere un effetto allo stesso tempo rilassante, delicato e vivacizzante? Il Living Coral ha questo effetto. È perfetto come colore per pareti o per accenti e crea un’aura luminosa ed estiva.

Non c’è bisogno di tinteggiare l’intera parete con questo colore per godere il calore e l’atmosfera accogliente che trasmette il Living Coral. Con il Living Coral si possono dare degli accenti luminosi agli interni. Solo dei piccoli decori o i comuni apparecchi elettrici di colore Living Coral bastano per attirare gli sguardi, donando all’ambiente energia e allo stesso tempo calma.

Nel bel mezzo dell'assedio delle tecnologie digitali e della crescente intrusione dei social media nella nostra vita quotidiana, sentiamo la necessità di autenticità ed esperienze reali che ci consentano le relazioni e la familiarità. La natura vincente del vivace ed esuberante Living Coral PANTONE 16-1546 ci incoraggia particolarmente ad impegnarci in attività spontanee.
Pantone Institut

Come accostare correttamente il Living Coral, colore di tendenza 2019

Living Coral si abbina bene con i colori chiari. Questo vivace colore pastello risalta particolarmente se accostato all’oro rosa e all’argento. Grazie agli accenti che conferiscono questi colori metallici, potrai essere certo di aver scelto la giusta combinazione cromatica per il colore di tendenza.

I nostri prodotti in Living Coral

Commenti

Numero commenti: 0

Per scrivere un commento, serve un account MEDIAMAG.

Non hai ancora un account? Vai alla registrazione