Scopri le cuffie

Guida all’acquisto: così troverete le cuffie giuste!

Le cuffie vanno di moda e sul mercato ci sono da segnalare tante novità tecniche. I produttori hanno reagito alle esigenze individuali dei clienti e concepito per ogni scopo un dispositivo adatto. Ma quali cuffie saranno quelle giuste per voi e a quale uso sono adatte? In questa guida all‘acquisto riceverete le informazioni necessarie per poter fare la scelta giusta all’acquisto delle cuffie o headset.

Le cuffie giuste per ogni occasione

Cuffie auricolari, intrauricolari, sovraurali, circumaurali – che differenza c’è? Per ogni scopo c’è un dispositivo adatto: se siete giocatori al PC o se invece amanti della musica con esigenze alte – qui avete la panoramica completa per trovare proprio quel modello di cuffie che avete immaginato!

Le headset

Le headset sono delle cuffie con un microfono incorporato. Così potrete ascoltare la musica o conversare al telefono, ma non solo, tramite il microfono potrete comunicare contemporaneamente con gli amici e con i colleghi. Le headset le trovate in diverse forme e modelli, perché ad ogni scopo c’è sempre il dispositivo adatto. Le headset particolarmente apprezzate sono per esempio quelle da gioco, e sono specialmente indispensabili se si vuole giocare in squadra al PC. Le headset da gioco vengono utilizzate però volentieri anche per chattare e con i programmi come per esempio lo Skype. Così il giocatore ha entrambe le mani libere e mentre telefona può sbrigare molte altre cose, come per esempio giocare al PC o lavorare.

Le headset esistono in tanti varianti a seconda del campo e luogo d’utilizzo. Nei grandi uffici e nei call center per esempio vengono utilizzate delle headset che dispongono di un solo padiglione. Così l’operatore ha la possibilità di conversare con i clienti ed allo stesso tempo con l’altro orecchio può seguire le conversazioni dei colleghi in ufficio. Anche i corrieri o tassisti preferiscono durante il lavoro quotidiano le headset con un solo padiglione o inserto per seguire gli avvenimenti del traffico mentre telefonano. Le headset con due padiglioni vengono utilizzate invece dai giocatori o amanti di musica, perchè loro ci tengono molto alla qualità del suono stereo.

Gli intrauricolari

Gli intrauricolari, o auricolari in ear, si usano spesso in collegamento con gli smartphone o lettori MP3 e potete collegarli con gli svariati dispositivi di riproduzione tramite un connettore jack o usb. Gli intrauricolari sono particolarmente leggeri e poco ingombranti e quasi predestinati ad essere usati con i dispositivi musicali portatili. Gli inserti degli intrauricolari si introducono direttamente nel condotto uditivo e così gli utenti possono isolarsi del tutto dal mondo esterno. Il maggior vantaggio è che i rumori ambientali di sottofondo come per esempio quelli che potrebbero infastidirvi durante un viaggio in treno o in autobus non vi disturberanno mentre ascoltate la musica. Avendo delle dimensioni ridotte gli intrauricolari si possono arrotolare e riporre senza problemi.

Accanto alle varianti cablate ultimamente ci sono degli intrauricolari con la funzione bluetooth integrata. Questa variante assicura all’utente più libertà di movimento, visto che non ci sono più cavi tra il dispositivo portatile e gli inserti (ear plug). Ma anche gli intrauricolari senza cavo hanno bisogno di energia elettrica, quindi ogni inserto è provvisto di una batteria mini integrata. Gli intrauricolari di solito non hanno un archetto o una fascia da mettersi sulla testa. Perciò è importante che gli inserti siano posizionati bene nelle orecchie. Succede di rado che gli inserti non si possono fissare nell’orecchio. In questo caso dovreste comprarvi eventualmente un altro tipo di cuffie.

Cuffie sovraurali

Le cuffie sovraurali, on-ear, assomigliano alle cuffie circumaurali ed entrambi hanno in comune che i padiglioni sono collegati con un archetto. I padiglioni delle cuffie sono posizionati sulle orecchie, ma non le coprono completamente. Avendo una struttura particolare, questo tipo di cuffia pesa relativamente poco. Inoltre, questi modelli sono spesso pieghevoli, quindi occupano poco spazio. Molti clienti che comprano delle cuffie sovraurali le scelgono, perché pesano poco ed allo stesso tempo offrono una buona qualità del suono.

Le cuffie sovraurali si collegano con i dispositivi in diversi modi. I modelli più vecchi hanno di solito due cavi che collegano ambedue i padiglioni con la spina. Le cuffie sovraurali più recenti invece si presentano con un solo cavo che in certi casi si può persino togliere. In questo modo aumenta la libertà di movimento e la comodità. La terza variante sono le cuffie sovraurali con la funzione bluetooth integrata che hanno anche una funzione regolatore ai padiglioni. Dopo l’acquisto di una cuffia sovraurale non ci saranno più ostacoli per ascoltare la musica con immenso piacere. I dispositivi eccellono per il suono stereofonico ed avendo delle dimensioni e il peso ridotti sono molto adatti a portarli in viaggio.

Le cuffie circumaurali

I clienti che acquistano le cuffie circumaurali, over-ear, avranno il piacere di ascoltare dei bassi pieni e un suono chiaro. Visto che i padiglioni delle cuffie avvolgono completamente le orecchie, questi dispositivi escludono particolarmente bene i rumori esterni. Per ciò che le cuffie circumaurali si trovano spesso negli studi di registrazione – ma anche gli amanti della musica che preferiscono ascoltare indisturbatamente e con il massimo piacere la musica, apprezzerano pienamente questo tipo di cuffie.

Perlopiù le cuffie circumaurali a casa si usano in collegamento con un impianto stereo o con uno strumento musicale. Ma ci sono anche dei modelli che si usano con uno smartphone o tablet. Se si possono usare o meno le cuffie circumaurali con uno smartphone, dipende dal numero ohm del dispositivo. I modelli che presentano poca impedenza, minore di 50 ohm, sono di solito adatti all’uso con un dispositivo portatile di musica o uno smartphone. Se acquistate un modello di cuffie con un numero maggiore di ohm, ma comunque le volete usare con un dispositivo portatile di riproduzione, allora dovreste valutare anche l’acquisto di un amplificatore portatile per cuffie. Gli amplificatori per cuffie li trovate tra gli accessori per cuffie.

All’acquisto delle cuffie circumaurali bisogna prendere particolarmente in considerazione che i cuscinetti siano posizionati bene. Solo così potete usufruire di tutto il potenziale sonoro ed approfittare del suono ottimo delle cuffie circumaurali.

Accessori per cuffie

Nel negozio online di Media Markt ci troverete le cuffie adatte e tantissimi accessori per cuffie. Qui si possono trovare gli accessori giusti per le cuffie di ogni genere ed esigenze immaginabili. I clienti che acquistano un modello di cuffia particolarmente potente possono approfittare degli amplificatori per cuffie di alta qualità per portare le cuffie ovunque ed usandole anche con uno smartphone. Tra gli accessori per cuffie ci sono le fasce con le quali potrete fissare sulla testa l’archetto delle cuffie durante l’attività sportiva in modo semplice e sicuro. Per tenerle bene e al sicuro, nella nostra offerta ci sono anche dei bei supporti per cuffie. Chi invece sta cercando delle bobine per avvolgere il cavo degli auricolari, le troverà proprio tra gli accessori per cuffie. Quindi ci troverete anche i pezzi di ricambio per ogni possibile esigenza.

Conclusione:

Sul mercato delle cuffie è stato fatto molto e tutti i produttori di cuffie presentano una vastissima gamma di prodotti. Qui troverete un ampio assortimento di cuffie ed anche tantissimi accessori per cuffie. Siano intrauricolari, sovraurali o circumaurali – nel negozio online di Media Markt troverete il modello adatto!

Media Markt

Tutti i prezzi sono comprensivi di IVA e tassa di riciclaggio anticipata (TRA). Con riserva di errori o modifiche tecniche.
© 2017 Media Markt