Sei alla ricerca di un assistente? Allora Google Home e Amazon Echo sono perfetti per te!

Il mondo delle smart home è in continua crescita. Sempre più elettrodomestici sono ottimizzati per l'Internet delle cose. Inoltre gli altoparlanti smart sono diventati di tendenza. Questi apparecchi versatili a comando vocale offrono molte funzioni e diventano sempre più numerosi. Continua a leggere e lasciati conquistare dagli assistenti digitali.

Google Home

Google Home è l'altoparlante smart del marchio Google. Non è stato il primo a essere messo in commercio, ma ha conquistato ben presto il suo potere di mercato. Al momento, Google Home è lo smart speaker più venduto al mondo e non senza motivo. Con il suo know-how e il suo assistente personale intelligente privato, Google ha ideato un bel pacchetto versatile per ogni casa.

Amazon Echo

Amazon è stato il primo produttore a offrire sul mercato un home assistant di buona qualità. La vendita della prima versione dell'ormai famoso altoparlante Amazon Echo è cominciata già a metà del 2015. La qualità di questo altoparlante è migliorata costantemente, dal momento che Amazon ha avuto molto tempo per ottimizzarlo.

Resoconto sull'esperienza con Google Home - Ursula, 28

Ho ricevuto un Google Home in regalo e l'ho installato immediatamente a casa mia. Come prima cosa ho voluto impostare Spotify. Il divertimento è cominciato già da lì, soprattutto perché Google Home pronuncia i nomi di alcuni interpreti inglesi in modo piuttosto buffo. Per metterlo alla prova, abbiamo posto tante domande a Google Home, in particolare all'inizio. Con il tempo però lo abbiamo fatto sempre meno e adesso il dispositivo viene utilizzato quasi unicamente per ascoltare musica. Questo non perché Google Home non fosse in grado di rispondere, bensì perché utilizziamo i nostri smartphone per tutto, anche per domande tramite controllo vocale.

Dal momento che non abbiamo molti dispositivi che possano essere comandati tramite Google Home, l'interesse per il dispositivo è scemato abbastanza rapidamente ed è diventato un giocattolo o tutt'al più un altoparlante al quale comunicare vocalmente le proprie richieste musicali.

Google Home

Gli altoparlanti di Google piccoli ma eleganti fanno il loro dovere: rendere più semplice la vita di tutti i giorni. Ti permettono di ascoltare musica, ti ricordano gli appuntamenti, controllano la tua smart home e rispondono a quasi tutte le domande. Google ha fatto un buon lavoro: gli altoparlanti si adattano a ogni tipo di ambiente e, grazie all'apposito microfono a lungo raggio, è possibile utilizzare Google Home anche da altre stanze. Con Google Home è possibile controllare praticamente tutto ciò che si può collegare a Internet, dal momento che molti produttori hanno collaborato con Google per ottimizzare i loro prodotti per Google Home. Fra questi troviamo campanelli, termostati, robot aspirapolvere, elettrodomestici da cucina e molto altro.

GOOGLE Home mini

GOOGLE Home mini

Resoconto sull'esperienza con Amazon Echo - Jannis, 23

A casa mia ho distribuito diversi altoparlanti Amazon Echo in varie stanze, tre per essere esatti. Tutto è cominciato all'inizio del 2017, quando ho acquistato il mio primo dispositivo Alexa. L'ho collocato nella cucina/sala da pranzo, dove si trova ancora oggi. All'inizio per noi era come una radio e un ausilio per la cucina. Potevamo usarlo per impostare un timer, chiedere ricette nonché per l'intrattenimento e il tutto mediante comando vocale. Non ci è voluto molto perché ci abituassimo al suo aiuto. E da lì siamo andati oltre: ne abbiamo aggiunto uno in camera da letto e uno in ufficio. In camera da letto Alexa funge da sveglia, interruttore della luce nonché come altoparlante per la mia musica preferita grazie a Spotify e Phillips Hue. Il design semplice di questo assistente permette di inserirlo in qualunque ambiente.

Gli altoparlanti Amazon Echo non sono un must, rappresentano piuttosto un lusso moderno. Non sono strettamente necessari, ma non appena ne hai uno cominci ad apprezzarne le funzioni che facilitano leggermente la vita quotidiana.

Amazon Echo

Alexa (l'intelligenza artificiale di Amazon Echo) offre innumerevoli funzioni diverse. È possibile impostare un timer o una sveglia, ascoltare la propria musica preferita o anche richiedere una corsa con Uber, il tutto tramite comando vocale. Alexa amplia ulteriormente la sua gamma di funzioni grazie allo Skill-Store nell'app Alexa, dove sviluppatori esterni possono caricare e distribuire skill realizzate da loro stessi. Tra queste ci sono le notizie, il calendario per il ritiro dei rifiuti, giochi, indovinelli e altro ancora. Amazon offre anche gli strumenti per creare autonomamente tali skill. Sono facilissime da sviluppare e non sono necessarie conoscenze di programmazione. Inoltre, il tuo dispositivo Amazon Alexa funge anche da unità centrale di gestione della smart home, perché permette di controllare tantissimi gadget. Fra questi abbiamo lampade, fotocamere, termostati, serrature, robot aspirapolvere e lavatrici WLAN. Il principio è: se può connettersi a Internet, probabilmente è compatibile con Alexa.

AMAZON Echo Dot (3ª generazione)

AMAZON Echo Dot (3ª generazione)